loading..
BUY TICKETS
Italiano  English  Francaise 
Villa Carlotta
Calendrier complet



14/07/2018 - 09/09/2018
FIORI DI VETRO dalla collezione Bersellini

Accanto a pittura e fotografia anche l’arte millenaria del vetro ha spesso concentrato il suo interesse sul tema dei fiori. In particolare i maestri vetrai di Murano, che lungo tutto il corso del Novecento hanno prodotto opere di fascino straordinario ispirandosi alle forme dei fiori e delle piante, declinandole secondo gli stilemi del Liberty, dell’Art Déco e poi con una vena sperimentale attenta alle esperienze delle avanguardie artistiche.  
La collezione di Enrico Bersellini, avviata negli anni Settanta del Novecento, raccoglie un’importante campionatura della produzione dei principali artefici muranesi del XX secolo, a cui affianca gli esiti delle ricerche più recenti nel campo dell’arte del vetro, costituendo un significativo luogo di confronto tra forme della tradizione e sperimentazioni dei nostri giorni. La collezione annovera pezzi importanti di Ercole Barovier, Napoleone Martinuzzi, Toni Zuccheri e tanti altri, documentando il variegato repertorio tecnico utilizzato nell’arte vetraria muranese, dal vetro soffiato, al vetro massello e alla lavorazione a lume. 
Tra gli autori delle opere, capaci di coniugare impatto decorativo ed emblematica maestria tecnica, sfilano i nomi di alcuni dei maggiori artisti e designer che hanno operato a Murano presso fornaci storiche come Venini, Zecchin-Martinuzzi, Barovier&Toso, Pauly&C., Salviati, ma anche artisti che hanno creato pezzi unici come Franca Petroli, Maria Grazia Rosin e Silvia Levenson.






15/09/2018 - 04/11/2018
Mario Carrieri. AMATA BELLEZZA Fiori e Visioni. Fotografie

Mario Carrieri (Milano, 1932) è uno dei protagonisti della fotografia italiana, capace di innestare sull’eredità del neorealismo forti accenti di poesia esistenziale e di drammaticità visionaria.  
Il suo uso peculiare della luce lo rende uno dei più apprezzati interpreti fotografici della scultura, da quella antica a quella africana. Si dedica anche alle riprese di architettura, con un’operosità ininterrotta che lo porta a seguire ai quattro angoli del mondo il lavoro di molti dei più apprezzati architetti del nostro tempo, tra i quali Renzo Piano, Michele De Lucchi, Aldo Rossi, Norman Foster, Richard Meier e Rem Koolhass.

Negli ultimi decenni Mario Carrieri ha affiancato alla sua attività principale un’incessante ricerca personale dedicata a un unico soggetto: i fiori. Un tema all’apparenza tradizionale che nello sguardo sensibile e sempre fuori dagli schemi di questo artista si trasforma in una riflessione sul nodo inestricabile che lega la bellezza alla coscienza della sua caducità, in un continuo interrogarsi sulla forza dell’istinto vitale e sulla drammaticità che ad esso si accompagna nel consumarsi di ogni esistenza, così umana come naturale.