Mostra

FIORI IN TORRETTA

25 maggio – 8 giugno 2022

Il giardino è suggestivo in tutte le stagioni ed è impossibile ritrovare nella tavolozza, le miriadi di sfumature che si incontrano e che si vorrebbero catturare nella mente.

Ecco allora che l’acquerello, compagno insostituibile, restituisce alla carta schizzi, disegni e colori di questi momenti, di fiori e foglie e del loro mutare.

Catturare attimi e raccontarli: fiori in inverno che si trasformano e diventano trasparenti come trame di tessuto o assumono il colore della terra; fiori in primavera, camelie, rododendri, per nuovi inizi, rappresentati nel loro pieno splendore per arrivare all’esplosione dell’estate, fatta di verde e colori intensi… Rose, orchidee, hidrangee color cielo e belle come abiti da sposa.

Composizioni di sottile armonia, in una visione della natura che è poetica e reale al tempo stesso in cui le specie botaniche si alternano in un gioco quasi irriverente di colori e forme.

Gli acquerelli così, tentano di racchiudere quegli attimi suggestivi, propri del giardino, nel mutare delle stagioni.

La mostra presenta un'accurata selezione di acquerelli botanici dell'artista lodigiana ed è ospitata nella torretta in stile neomedievale, luogo di osservazione del lago e di una parte del giardino.

Espone Marina Fusari acquarellista e collezionista di attimi.