UN LUOGO AFFASCINANTE RICCO DI ARTE, STORIA E CULTURA.

C’è molto da vedere sul Lago di Como: se dopo la visita a Villa Carlotta avete ancora qualche ora di relax, vi consigliamo alcune mete nelle vicinanze. In questi luoghi, come a Villa Carlotta, sono disponibili delle guide informative su tablet, realizzate con il progetto Artway,

Villa Melzi

Villa Melzi è a Bellagio e si raggiunge facilmente prendendo il battello di fronte a Villa Carlotta.

Dopo 10 minuti di gita sull’acqua si attracca al centro del paese che vi accoglierà con edifici colorati e una piazza gioiosa e popolata. Sulla destra potrete prendere il viale che vi condurrà fino alla vostra meta: una villa sobria edificata all’inizio dell’Ottocento per Francesco Melzi d’Eril (1753-1816), duca di Lodi, vice presidente della Repubblica Italiana con Napoleone e, successivamente, gran cancelliere del Regno Italico.

La villa non è visitabile ma il giardino che la circonda vi lascerà a bocca aperta per l’eleganza e la varietà di specie botaniche presenti.

Indicazioni stradali

Visita il sito

Villa Balbianello

Villa Balbianello si trova a Lenno, a circa 10 minuti in auto o in bus (c10) oppure 30 minuti a piedi percorrendo la Greenway, un percorso panoramico da fare con una scarpa comoda.

L’elegante dimora che viene edificata alla fine del Settecento dal Cardinal Durini, letterato e mecenate, oggi la villa è passata al FAI per volere dell’ultimo proprietario Guido Monzino che fece di Villa Balbianello lo scrigno dove raccogliere i ricordi di una vita varia e avventurosa.

Indicazioni stradali

Visita il sito

Sacro Monte di Ossuccio

In un giorno non si può vedere tutto, ma se siete interessati ad un pellegrinaggio, vi aspettano 14 cappelle devozionali che portano al Sacro Monte della Beata Vergine del Soccorso situato ad Ossuccio, sempre nel comune di Tremezzina, dedicato alla Beata Vergine Maria del Soccorso.

Fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia inseriti nel 2003 dall'UNESCO nella lista dei Patrimoni dell'umanità. Dal santuario si può godere di una meravigliosa vista lago. Vi consigliamo anche in questo caso una scarpa comoda per iniziare il vostro cammino da località Lenno a 2 km da Villa Carlotta.

Indicazioni stradali

Visita il sito

Isola Comacina

Sull'unica isola del Lago di Como, immersa in un verde lussureggiante, si alternano numerose chiese, tra le quali una delle più notevoli basiliche dell’XI secolo, S. Eufemia. Secondo la tradizione quest’ultima fu fatta erigere da S. Abbondio, vescovo e patrono di Como. Chiamata ancora adesso castello (castél), l’Isola fu una cittadella fortificata, con case e chiese cinte da alte mura.

Si schierò a fianco di Milano contro Como nella guerra decennale, fino a quando nell’annus horribilis, 1169, fu rasa al suolo dai comaschi alleati al Barbarossa. Ancora oggi, questo avvenimento viene ricordato in occasione di San Giovanni nel mese di giugno, uno spettacolo per tutto il lago.

Indicazioni stradali

Visita il sito

Il nostro sito web ha bisogno di cookies per funzionare. Leggi l’informativa.
Maggiori informazioni