loading..
Italiano  English  Francaise 
     
Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta Villa Carlotta
WEEKEND TRA NATURA E PITTURA BOTANICA

Natura e arte si incontrano a Villa Carlotta. 17-18 settembre Weekend tra natura e pittura botanica, un corso sulla tecnica dell'acquerello, applicato al ritratto delle piante.
Ville del Lario su carta di libro

03 agosto Laboratorio per adulti, dalle 14.00 alle 15.30 Ingresso e laboratorio: € 15,00. prenotazione:segreteria@villacarlotta.it
Villa Carlotta | Museo | Giardino Botanico
MAPPA DEL MUSEO MAPPA DEL GIARDINO
EVENTI


01/07/2016 - 19/08/2016
I VENERDI' DI VILLA CARLOTTA


22/07/2016 - 07/08/2016
CERAMICHE D'ARTE. CRISTINA CARAVELLO


23/07/2016 - 03/08/2016
ARS NATURANS. TERESA CONDITO


Visualizza calendario completo >
Villa Carlotta vi accoglie con il suo magnifico parco botanico e le sue sale ricche di capolavori d’arte.

Villa Carlotta è un luogo di rara bellezza: qui capolavori della natura e dell'ingegno umano convivono armoniosamente in 70.000 mq tra giardini e strutture museali.

In una conca naturale, tra lago e montagne, il marchese Giorgio Clerici fece edificare alla fine del 1600 una splendida dimora, imponente ma sobria, circondata da un giardino all'italiana, di fronte ad uno scenario mozzafiato sulle dolomitiche Grigne e Bellagio.

Con Gian Battista Sommariva, il successivo proprietario, la villa toccò il sommo dello splendore, arricchendosi di opere d'arte e divenendo meta irrinunciabile per una visita sul lago di Como. Sommariva, che acquisì la proprietà agli inizi dell'Ottocento, volle che parte del giardino fosse trasformato in uno straordinario parco romantico e che la villa venisse impreziosita con capolavori di Canova, Thorvaldsen e Hayez.

Il parco di villa Carlotta è celeberrimo per la stupefacente fioritura primaverile dei rododendri e delle azalee in oltre 150 varietà. Tuttavia ogni periodo dell'anno è adatto per una visita: antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi e essenze esotiche si propongono ai visitatori in un alternarsi di ambientazioni create nei secoli dagli architetti dei giardini.


PARTNERS / NETWORKS

SPONSOR TECNICI