MARKS (Monumentale Arboreto Per La Rete Storica E Il Knowledge-Management Di Spazi Innovativi Multifactory E Artistici Tra Italia E Svizzera)

Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020

Grazie al proprio expertise nel management virtuoso e sostenibile di un bene culturale complesso, Villa Carlotta sta fornendo il proprio contributo nell’accrescere l’attrattiva delle aree di confine, collaborando alla formazione di un nuovo sistema di offerta turistico-culturale che collega la villa e il parco al nuovo polo museale in Valle d’Intelvi a Lanzo, progettato dall'architetto Kengo Kuma per accogliere la collezione di Karl Schmid.

Nell’ambito di questo progetto una parte di rilievo è rappresentata dalla valorizzazione del patrimonio arboreo del giardino di Villa Carlotta in rapporto a quanto sarà messo in atto per la realizzazione di un ’Arboreto Monumentale in Valle d’Intelvi con duplice obiettivo di:

• incrementare la conoscenza del patrimonio botanico presente

• valorizzare il patrimonio verso il pubblico

Il progetto di valorizzazione sarà finalizzato all’ideazione, partendo dagli esemplari arborei di maggior pregio presenti all’interno del Giardino di Villa Carlotta, di un itinerario che comprenda gli altri alberi monumentali disseminati sul territorio tra il lago e la Valle d’Intelvi.

Per la realizzazione del progetto è prevista la partecipazione di tutti partner che completeranno, a seconda delle proprie competenze, le tappe di avvicinamento verso Lanzo d’Intelvi destinazione finale del percorso, dove verrà impiantato l’Arboreto Monumentale.

In questo quadro d’insieme Villa Carlotta ha in corso una serie di azioni di mappatura e valorizzazione degli alberi monumentali e di pregio, i cui risultati saranno disseminati e proposti al pubblico con attività specifiche, secondo quanto previsto dal progetto MARKS.

Scopri di più

Durata
2014 -2020

Operazione co-finanziata dall’Unione europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano, dalla Confederazione elvetica e dai Cantoni nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera

Il nostro sito web ha bisogno di cookies per funzionare. Leggi l’informativa.
Maggiori informazioni